Lavanda Mon Amour

Lavanda Mon Amour

Viola, azzurro, lilla. I colori che adoperano lo Spirito per ammirare. Le distese di lavanda in fiore in Provenza tra giugno e luglio. Un viaggio per aprire i sensi. La vista dei fiori, l’olfatto per sentirne l’odore, l’udito per ascoltare nel silenzio del sole i bombi e le api che lavorano. Il tatto per toccare la terra che ospita la lavanda. Una terra dolce, rosa che distende. È la terra dei villaggi arroccati, dei piccoli borghi.

Camminare tra i campi di lavanda partendo da Lagarde d’Apt
I campi per fortuna sono liberi e se avete desiderio potete camminare tra i filari di lavanda con infinito silenzio, lasciando spazio ai colori. Un’Esperienza.

Plateau de Valensole e Plateau de Claparèdes
Qui incontriamo campi coltivati di lavanda che si rincorrono uno dietro l’altro. La Bellezza! La lavanda fa spazio all’oro del grano e al rosso dei papaveri. Una Danza!

Un itinerario classico
Cavaillon – Coustellet – Bonnieux – Buoux – Les Agnels – Apt – Saignon – Auribeau – Castellet  – Sault – Lagarde d’Apt – Le Chateau du Bois en Provence – Viens

Da non perdere
La festa della lavanda a metà agosto

L’olio essenziale di lavanda perché…
La lavanda dall’interno allevia il mal di testa, i crampi intestinali, combatte la nausea, il singhiozzo, in caso di tosse svolge funzione sedativa, agisce sugli attacchi di asma, le bronchiti, le riniti, le sinusiti, e infine combatte le infezioni delle vie urinarie.

Le proprietà cosmetiche della lavanda
E’ possibile utilizzare l’olio essenziale di lavanda unito a creme, oppure aggiungendo gocce nell’acqua del bagno, oppure applicandolo sulla pelle per massaggi. Così si purificano le pelli grasse e impure, si facilita la cicatrizzazione di piaghe, abrasioni e ferite, si stimola la circolazione. L’aroma emanato dall’olio essenziale di lavanda è rilassante e sedativo.

La Lavanda in cucina
I fiori di lavanda raccolti durante la fioritura e essiccati si utilizzano come erba aromatica. Aromatizzano biscotti dolci e salati, crostate, piatti di pasta e ricette a base di formaggio. L’intensità dell’aroma consiglia di utilizzarli con moderazione. Anche le foglie di lavanda essiccate si possono usare come erba aromatica. L’aroma più delicato di quello dei fiori è più adatto alla preparazione di ricette salate, in cui i fiori potrebbero risultare un ingrediente eccessivamente profumato.

La Lavanda è dunque un Viaggio. Che parte dalla Provenza in fioritura ed arriva dentro al nostro corpo, col cibo o con il suo olio. Oppure un viaggio al contrario che parte da noi e arriva in Provenza. Se vi pare, percorretelo.

 

L’azzurro profumo di lavanda

Un soffio di nuovo che sposa un antico ricamo.

Sacchi di lavanda cuciti, impunture che tracciano nuove vie di casa.

Viola di gioia.

Una Bellezza.