MADONNA IN MOSTRA A BOLOGNA | ONO ARTE

Il mese di Novembre 2015 regala una chicca imperdibile per gli amanti della pop music e della sua regina indiscussa. Stiamo parlando di “MADONNA: The Rise of a Star”, la collettiva fotografica a cura di Peter Cunningham, George DuBose e Deborah Feingold, che celebra la costruzione dell’icona pop per eccellenza, Madonna Louise Veronica Ciccone.

Dove? A Bologna, presso ONO Arte Contemporanea, uno spazio che in questi anni ha già ospitato grandi icone del fashion, cinema e musica con mostre su David Bowie, Joy Division, Kate Moss e tanti altri personaggi del passato che hanno scandito in maniera indelebile la storia.

ono arte contemporanea bologna

La retrospettiva dedicata a Madonna inaugura il 19 novembre e le sue 55 immagini saranno visibili fino al 10 gennaio 2016 accanto a una bella selezione di vinili, libri e il piacevole sottofondo di questo spazio artistico e creativo nel cuore del centro storico.

Madonna mostra Bologna

MADONNA MOSTRA BOLOGNA – Siamo nel 1982 quando una sconosciuta Madonna entra in contatto con Peter Cunningham, fotografo canadese con studio a New York che su consiglio lungimirante dell’amica Liz Rosenberg (“diventerà la nuova Marilyn – Monroe”), all’epoca pubblicista per la Warner Bros, decide di realizzare con lei, pur nello scetticismo, un servizio fotografico.

Madonna mostra Bologna

Allo shooting Madonna si trucca e sceglie una cintura borchiata che le penzolava fino a metà gamba prima di mettersi in posa, scherza e gioca e ad ogni cambio d’abito segue un cambiamento della sua personalità, della “persona” che mette in scena. Il servizio dura più di sei ore e non si limita unicamente allo studio di Cunningham ma scende per le strade di New York, a Soho, dove Madonna continua a “performare” davanti all’obiettivo: corre e salta coinvolgendo gli ignari passanti, gioca a nascondino nei vicoli tra le case, si abbassa la zip dei pantaloni sui gradini di una chiesa o finge di essere crocifissa sulla staccionata di un giardinetto.

Madonna mostra Bologna

Il suo talento musicale si accompagna a una potente presenza scenica e una forte consapevolezza dei propri obiettivi futuri e a quel trasformismo che negli anni sarebbe diventato il suo marchio distintivo. Anche l’obiettivo di DuBose, che all’epoca era uno dei fotografi che immortalava la vita notturna newyorkese, resterà incantato dal carisma di questa perfetta sconoscita nella scena musicale del tempo.

Da lì a poco, la carriera di Madonna la porterà ai vertici delle classifiche e la mostra di ONO Arte Contemporanea vuole ripercorrere proprio quei primissimi giorni attraverso le immagini – alcune totalmente inedite – che documentano una fase di passaggio e i cambiamenti di stile che elessero Madonna forse la più longeva icona della musica pop.

Info: ono arte contemporanea © 2011
via Santa Margherita, 10
40123 Bologna – Italy
tel/fax +39 051.262465

martedì – giovedì 10 – 13 e 15 – 20
venerdì e sabato 10 – 13 e 15 – 21
Domenica 16-20
Lunedì chiuso